ATTIVITÀ GESTITE DAL CUSI

Il CUSI allestisce le rappresentative che partecipano alle Universiadi e ai Campionati Mondiali Universitari. Gestisce inoltre l’organizzazione dei Campionati Nazionali Universitari. Nel 2012/2013 si sono svolte le seguenti attività:

- Campionati Nazionali Universitari (CNU) organizzati dal CUSI:

  • CNU invernali, S. Martino di Castrozza (TN) – 5 discipline sportive.
  • CNU primaverili, Cassino (FR) – 18 discipline sportive.

Gli atleti complessivamente coinvolti nei CNU superano le 2.500 unità.

- Universiade estiva ed invernale organizzate sotto l’egida della FISU:

  • Universiade estiva (Kazan – Russia): il CUSI partecipa con oltre 240 atleti per un bottino finale di 6 medaglie d’oro, 17 d’argento e 21 di bronzo.
  • Universiade invernale (Trento): l’Italia è sede per la sesta volta di una Universiade invernale. La FISU, il CUSI, la Provincia autonoma di Trento, il Comune di Trento e l’Università di Trento collaborano per organizzare al meglio la grande manifestazione di sport universitario. La rappresentativa italiana è forte di circa 100 atleti e vince 13 medaglie di cui 3 ori, 5 argenti e 5 bronzi.

ATTIVITÀ GESTITE TRAMITE I CUS

Le attività gestite tramite i CUS territoriali sono state raggruppate in 3 aree di rendicontazione in base all’utenza prevalentemente coinvolta: mondo universitario, scuole o territorio.

Questa scelta è il frutto di un percorso partecipato che ha coinvolto tutta la rete CUSI nazionale, presentato dettagliatamente nel capitolo 1, dove è presente anche una descrizione del significato attribuito a tutti gli aspetti significativi, gli indicatori e le variabili collegate in questo capitolo alle attività.

Il presente bilancio sociale tuttavia può riportare solo una piccola parte dei dati che sarebbero necessari per restituire un quadro significativo delle attività svolte in termini di valore sociale, in quanto le variabili individuate potranno essere raccolte solamente a partire dalla prossima annualità, attraverso il sistema web-based implementato nella rete CUSI.

In questa prima annualità sperimentale vengono riportate solamente le variabili già disponibili in forma aggregata presso il CUSI o i CUS, ossia alcuni macro dati relativi all’impatto dell’attività in termini di numero di attività realizzate e numero di partecipanti.