L’assemblea del CUSI viene denominata “Assemblea Federale” ed è l’organo deliberativo dell’Ente. È composta dai CUS che ottengono l’affiliazione al CUSI in adesione allo Statuto, rappresentati dal Presidente o suo delegato scelto nell’ambito del Consiglio Direttivo. La consistenza rappresentativa di ciascun CUS all’interno dell’Assemblea Federale è determinata in base al numero di studenti iscritti all’Università di riferimento, secondo le proporzioni previste all’articolo 19 dello Statuto del CUSI.

L’Assemblea Federale ordinaria deve essere indetta dal Consiglio Federale almeno una volta all’anno e ha la competenza su:

  • Discussione e approvazione della relazione tecnico-morale del Presidente e del bilancio consuntivo.
  • Indirizzo programmatico delle attività.
  • Elezione del Presidente, del Consiglio Federale, del Presidente e dei membri del Collegio dei Revisori dei Conti.
  • Deliberazione su oggetti sottoposti alla sua attenzione dal Consiglio Federale.
  • La ratifica dell’ammissione o dell’esclusione dei CUS.
  • La nomina del Presidente Onorario o di Soci Onorari.

L’Assemblea Federale straordinaria è convocata ogni qualvolta il Consiglio Federale lo ritenga necessario oppure a seguito di richiesta scritta e motivata di almeno un terzo dei CUS e ha la competenza su:

  • Modifiche statutarie.
  • Scioglimento, cessazione o estinzione del CUSI.
  • Elezione di uno o più componenti del Consiglio Federale o del Collegio dei Revisori dei Conti in sostituzione di membri dimissionari o decaduti.
  • Elezione del Presidente e del Consiglio Federale in caso di cessazione della carica o di dimissioni contemporanee della maggioranza dei componenti del Consiglio Federale.