Rispetto alle attività svolte dal CUSI, e con riferimento alle strategie indicate nel capitolo 2, l’organizzazione si propone nei prossimi anni il raggiungimento dei seguenti obiettivi migliorativi:

Obiettivo Strumenti Azioni Tempistica
Tutela della posizione di concessionario dello sport universitario Cura del rapporto con le università a cura dei CUS e con il Ministero competente e la CRUI a cura del CUSI Partecipazione a incontri con la CRUI. Costante (almeno 4 volte all’anno)
Partecipazione attiva e positiva ai Comitati per lo Sport delle università. Costante (almeno 3 volte all’anno)
Espletamento delle richieste provenienti dai Consigli di Amministrazione delle Università. Costante
Produzione dei report richiesti dal CUSI e dalle università. Su richiesta e almeno una volta all’anno
Raccolta dati per la rendicontazione sociale. Costante nel corso dell’anno.
Produzione e diffusione del bilancio sociale. Entro giugno 2016
Incremento del 10% delle attività in ambito scolastico e degli studenti raggiunti. Incremento attività area 2 (corsi, tornei, eventi in ambito scolastico) Organizzazione corsi, tornei, eventi in ambito scolastico Incremento 5% entro giugno 2015

Incremento 10% entro giugno 2016

Rendicontazione delle attività organizzate Costante
Promozione dello sport presso la cittadinanza, in particolare presso i giovani Attività ordinarie aree 1, 2 e 3;

Impianti;

Comunicazione pubblica.

Svolgimento attività area 1 Mantenimento livello 2012/2013
Svolgimento attività area 2 Incremento 5% entro giugno 2015

Incremento 10% entro giugno 2016

Svolgimento attività area 3 Mantenimento livello 2012/2013
Completamento impianti avviati e costruzione di nuovi In base ad eventuali finanziamenti
Comunicazione pubblica Incremento del 10% dei passaggi sui media universitari e non